Il carciofo: calorie, proprietà e benefici | Calcolo Calorie

Il carciofo: calorie, proprietà e benefici

calorie carciofi

Il carciofo è un ortaggio ricco di proprietà benefiche per l’organismo. Conosciuto fin dai tempi antichi, viene coltivato principalmente nelle zone mediterranee e raccolto da ottobre a maggio. L’Italia è il maggior paese al mondo produttore di questo ortaggio, le coltivazioni più estese si trovano in Puglia, Lazio, Sicilia e Sardegna, in misura minore anche in Spagna e in Francia. Diverse sono le varietà che si trovano sul mercato, si distinguono in base alle tonalità delle sfumature di colore (verde o violaceo), alla forma (tonda o allungata) e alla presenza o meno delle spine. Tra le varietà più note vi è il carciofo spinoso sardo, il violetto siciliano, il carciofo romano,la mammola verde, ed altri.

Proprietà:

ricco di principi attivi e terapeutici, il carciofo è una fonte preziosa di sali minerali (ferro, potassio, calcio, fosforo, magnesio), ha proprietà depurative, disintossicanti, diuretiche ed anticolesterolo, contiene una buona quantità di fibre e vitamine A, B e C.

Benefici:

  • abbassano la pressione del sangue, in quanto stimolano la diuresi grazie al contenuto di potassio e cinarina;
  • abbassano il livello del colesterolo nel sangue, prevenendo malattie cardiovascolari;
  • mantengono un regolare transito intestinale per la presenza delle fibre;
  • hanno funzione epatoprotettiva e disintossicante;
  • sono adatti ai diabetici e a chi vuole tenere sotto controllo l’indice glicemico;
  • favoriscono la digestione grazie alla presenza di una sostanza amara (cinarina);
  • sono ricchi di antiossidanti;
  • consigliati nelle anemie grazie al contenuto in ferro e tannino.

Valori nutrizionali per 100 g:

  • proteine 3,5 g.
  • carboidrati 11,5 g.
  • grassi 0,1 g.
  • calcio 44 mg.
  • potassio 350 mg.
  • ferro 1,3 mg.
  • fibre 5 g.
  • fosforo 65 mg.
  • magnesio 55 mg.
  • vitamina A 15 IU
  • vitamina B 0,18 mg.
  • vitamina C 12 mg.

Calorie per g.100: 47 Kcal.

Dato il basso contenuto calorico il carciofo è molto indicato in una dieta dimagrante e può essere usato come spezza-fame mangiandolo crudo a fettine senza condimento o se si preferisce in insalata. In cucina si prestano a molte gustose preparazioni,a seconda dei tipi e della grandezza, i carciofi si possono consumare cotti o crudi, a pezzi o interi, in creme, minestre, piatti completi, risotti, ecc. In commercio si trovano anche conservati sott’olio, e surgelati, a spicchi o solo il cuore. Si conservano freschi mettendoli con i gambi immersi in un recipiente con acqua.

Carciofi con patate e piselli.

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 carciofi
  • 2 patate
  • 1 cipolla
  • 300 gr. di piselli (freschi o surgelati)
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 limone

Preparazione:

Togliere le foglie ai carciofi, lasciare solo il cuore e metterli in un recipiente con acqua e il succo del limone. Affettare la cipolla e metterla a rosolare in tegame con l’olio e uno spicchio di aglio schiacciato. Dopo circa 10 minuti aggiungere i carciofi tagliati a spicchi, le patate a dadini, i piselli, sale, pepe e il prezzemolo. Fare insaporire coperto per circa 5 minuti e poi aggiungere un po’ di acqua o brodo vegetale. Controllare ogni tanto se occorre aggiungere ancora acqua o brodo. Fare cuocere per circa 20-25 minuti.